Come scegliere una lama per sega a nastro

Come scegliere una lama per sega a nastro legno
30/03/2018

Ciao segatore!

Oggi vediamo insieme quali sono le informazioni che devi assolutamente conoscere per scegliere una lama per sega a nastro per legno, per ottenere un risultato di taglio perfetto e una maggiore durata della lama stessa, anche se non sei un legnaiolo esperto.

Ti sarà mai capitato di dover tagliare qualche bel legno con la tua sega a nastro, ma visto che non sapevi come selezionare la lama sei andato nel pallone e sei stato costretto a smontare la lama vecchia e riacquistarla identica, senza nemmeno poter verificare se esistessero delle soluzioni migliori?

Peccato…ma tranquillo, da oggi hai un alleato che ti aiuterà a diventare abile ed autonomo nell’organizzare il tuo lavoro, così eviterai di prendere fregature (di gente che si vanta di essere “esperta” ce n’è fin troppa…) o di perdere il tuo prezioso tempo a causa di un taglio ruvido e bruciato o della lama che si spezza o perde il filo in pochi minuti.

Esistono delle misure e parametri fondamentali che devi assolutamente conoscere e saper valutare prima di azzardare la scelta di una lama per sega a nastro.

Misure della lama a nastro

Le prime 2 misure sono la larghezza e lunghezza della lama: la larghezza corrisponde alla dimensione della lama misurata dalla punta del dente fino alla base del nastro (l’intero corpo della lama). In base alla sega a nastro (macchina) che hai a disposizione, contattando il fornitore o leggendo le informazioni che ti sono state consegnate con la macchina (manuale, targhetta dati, ecc.) potrai conoscere la massima larghezza della lama e la lunghezza della stessa. Maggiore sarà la larghezza della lama e maggiore sarà la possibile velocità di avanzamento del pezzo da tagliare.  

Poi c’è lo spessore, che corrisponde alla dimensione della lama misurata da una faccia all’altro e determina, insieme al materiale di costruzione, la flessibilità (capacità di piegarsi senza rompersi op deformarsi) e resistenza meccanica (la capacità di resistere agli sforzi durante il taglio, senza rompersi o deformarsi).

Vediamo ora il passo, che corrisponde alla distanza tra il vertice di un dente e il vertice del dente successivo.

È definito costante quando i denti sono tutti alla stessa distanza, mentre variabile quando la distanza tra un dente e l’altro è appunto variabile. Il passo deve essere adeguato allo spessore:  se lo spessore fosse sottile ed il passo lungo (denti tra loro molto distanti), lo sforzo su ciascun dente risulterebbe eccessivo ed il nastro potrebbe rompersi. All’opposto, una dentatura troppo fitta (passo corto) potrebbe causare il blocco della lama a causa dell’intasamento dei trucioli (c’è poco spazio per scaricarli).

Fortunatamente per te TUTTI I NOSTRI nastri Crocoblade sono già spaziati per tagliare il legno su ogni misura perfettamente, dettata da quasi 50 anni di esperienza.

Lame per seghe a nastro su misura

Un altro parametro da conoscere per eseguire un taglio ottimale ridurre le vibrazioni durante la lavorazione è la forma del dente. Per il legno, la forma più adeguata è quella chiamata “N”, che significa “Dente standard” e garantisce un taglio meno aggressivo e più facile. Altre forme (H, P, K) vengono utilizzate per il taglio di materiale più duri e resistenti del legno.

L’ultimo parametro fondamentale è la stradatura, cioè la sporgenza dei denti alternativamente a sinistra e a destra oltre il corpo della lama.  

La sua funzione è di generare, nel pezzo da tagliare, uno spazio sufficiente al passaggio del dorso della lama (la parte dello spessore sotto ai denti) e ridurre l’attrito durante il taglio, determinando quindi lo spessore del taglio e di conseguenza la quantità di materiale asportato. Le due tipologie di stradatura più utilizzate sono standard e ondulata.

Nella stradatura standard vi è un dente piegato a destra, uno a sinistra e uno dritto. L’azione di taglio viene esercitata principalmente dai due denti laterali, mentre quello dritto serve a portare fuori il truciolo. È quella più idonea per il legno.

La stradatura ondulata viene utilizzata per tagliare materiali più duri (tubi di acciaio ecc.) e consiste in una serie composta da un dente estremamente piegato verso destra, tre denti intermedi ed un dente estremamente piegato verso sinistra.

(Ancora) Fortunatamente per te TUTTI I NOSTRI nastri Crocoblade sono già stradati per tagliare il legno perfettamente su ogni misura.


Ecco qua una tabellina con delle linee guida per la scelta dello sviluppo e spessore della Lama a nastro in base alla misura del volano

Misura consigliata per sega a nastro

********************************************************************************************************************************************

PER CONCLUDERE

Bene, ora che conosci le 6 misure e parametri fondamentali delle lame per sega a nastro, sei pronto per venire a conoscenza del segreto che nessuno ti ha mai rivelato prima di oggi, quelle informazioni che fanno veramente la differenza fra acquistare una lama “accettabile” ed invece avere a disposizione la lama perfetta per la tua esigenza.

Le cose più importanti che devi verificare sono infatti la specializzazione e l’esperienza del fornitore delle lame al quale ti rivolgi!

Infatti, anche se con il tempo diventerai un abile conoscitore delle misure e dei parametri delle lame, tutto questa conoscenza sarà inutile se poi ti rivolgi a fornitori generalisti (che vendono infinite famiglie di utensili: lame, frese, punte ecc.) che ti propongono solamente lame con misure e parametri non ottimizzati, realizzate con materiali di scarsa qualità da manodopera dell’est pagata 8 euro al giorno!

Utilizzando queste lame i tuoi tagli saranno ruvidi e bruciati, tu farai più fatica a fare avanzare il pezzo e per di più in poco tempo perderai l’affilatura dei denti e sarai costretto ad interrompere il lavoro per sostituire (se ce l’hai) la lama.

Vuoi evitare tutto questo e poter disporre solamente di lame adatte ad un professionista come te?

Allora ti ricordo che CROCOBLADE è l’unica lama per legno che, grazie al suo speciale dente indurito con il processo “crocotop”, ti assicura un taglio più dolce e duraturo garantendoti una durata minima fino al 50% in più rispetto ad un nastro tradizionale senza dover riaffilare i denti, anche se non sei un esperto legnaiolo!

CROCOBLADE è il risultato di oltre 40 anni di specializzazione e esperienza nel settore della lavorazione del legno e rappresenta l’ottimizzazione delle misure, parametri e materiali nel campo delle lame per sega a nastro. Per questo motivo, CREOCOBLADE è l’unica lama che ti offre la garanzia 100% soddisfatto o rimborsato!

Prova subito la tua lama per segatrice a nastro per legno Crocoblade, segui le istruzioni e nel giro di uno o due giorni la riceverai direttamente a casa tua!

Acquistare CROCOBLADE è facile e sicuro, infatti non dovrai preoccuparti di guardare il dente, la spaziatura o la stradatura …. Come ti abbiamo appena detto la nostra specializzazione ci permette ed esperienza ci ha permesso di SELEZIONARE per te solo le lame con caratteristiche migliori per ogni misura, dovendoti preoccupare di impostare solo la lunghezza adatta (mi raccomando, se ce ne sono due prendi sempre la più lunga; se si romperà sarai in grado di ri-saldarla e poterla ancora riutilizzare)

A presto

Mr. Croco

Mr. Croco 01/06/2018 Ciao Pasquale, ti ho fatto una piccola tabellina con le misure che consigliamo per la scelta delle lame a nastro. L ho caricata dentro l'articolo direttamente! A presto Croco
Pasquale 01/06/2018 Qual'è rapporto ci deve essere tra diametro del volano e spessore della lama, perché non si spacchi? Io ho una Hammer con volano da380 mm quale spessore di lama posso montare?

Lascia un commento