Come determinare la lunghezza delle lame per sega a nastro

Come determinare la lunghezza delle lame per sega a nastro
17/09/2018

Ciao! In questo articolo voglio aiutarti finalmente a capire come conoscere il valore corretto della lunghezza della lama per la tua sega a nastro.

Mi capita infatti di ricevere richieste da parte di alcuni possessori di una sega a nastro, che magari hanno ereditato dal padre, del tipo:

”ciao mi serve una lama che voglio iniziare a tagliare un po’ di legna da ardere per l’inverno”

E io rispondo “benissimo, qual è la misura della lama?”

“Bo...se non lo sai tu che sei uno specialista…io non ne ho idea”

Allora io ribatto: “hai ragione devo specializzarmi ancora di più...magari nel teletrasporto, così posso vedere in tempo reale la tua sega a nastro! A parte gli scherzi... sai dirmi il modello della sega o riesci almeno a portarmi una vecchia lama?”

La risposta che ricevo è meglio non scriverla…perché perderesti la fiducia nel genere umano… quindi iniziamo ad affrontare seriamente il discorso.

È infatti fondamentale montare una lama di lunghezza corretta, per evitare di buttare dei soldi nel caso questa fosse corta (quindi inutilizzabile perché non entra nei 2 volani) o rischiare di farsi male nel caso fosse un po’ più lunga del necessario (in questo caso il rischio è che esca fuori una volta avviata la sega).

Devi sapere che, nelle seghe a nastro più moderne, la lunghezza della lama viene indicata su una targhetta appiccicata al lato della sega stessa. Normalmente la targhetta indica la lunghezza minima e massima della lama.

Quando acquisti una lama nuova, devi sempre richiederla con la lunghezza massima indicata sulla targhetta perché se la lama si dovesse rompere durante il taglio sarà almeno possibile risaldarla per 2 o 3 volte (infatti prima della saldatura, in corrispondenza della sezione rotta sarà necessario tagliare un po’ di lama in entrambe le parti per garantire la saldatura su una sezione di materiale non danneggiata dallo schianto, quindi la lama si accorcerebbe un po’).

La misura minima indicata sulla targhetta serve solo a capire se la lama che abbiamo fra le mani, che magari è stata riparata varie volte o l’abbiamo trovata in qualche angolino nascosto del nostro laboratorio o garage, sia ancora idonea ad essere montata sulla sega.

“e se la mia sega a nastro è vecchia e non ha la targhetta?” potresti domandare tu...

Be’, in questo caso dovrai necessariamente procurarti un metro flessibile (una fettuccia lunga almeno 6 metri) ed effettuare queste operazioni:

  1. apri il coperchio della sega a nastro per accedere ai volani (le 2 ruote che fanno girare la lama).
  2. gira la ruota o leva per portare il volano superiore alla massima altezza possibile.
  3. fai passare il metro intorno ai 2 volani come se fosse  la lama e la misura che leggerai sarà quella massima della lama.

Bene!

Direi che ora hai tutte le informazioni per capire quale sia la lunghezza corretta della tua lama, puoi finalmente iniziare a tagliare la legna in modo sereno e senza rischi, non ti resta che correre ad acquistare la lama per segatrice a nastro Crocoblade!

E da oggi puoi farlo direttamente e comodamente da casa tua, in modo semplice e sicuro, dal tuo PC, scrivi la lunghezza massima del tuo modello di lama ed il gioco è fatto!

Ti ricordo che la lama CROCOBLADE, grazie al dente temperato con il processo CROCOTOP, ti garantisce il taglio di almeno il 50% di legna in più rispetto alle lame non trattate, facendo anche meno fatica!  E ti verrà consegnata direttamente a casa tua con corriere espresso in 24/48 ore, senza alcun rischio grazie alla speciale garanzia 100% soddisfatto o rimborsato

Con CROCOBLADE ritarderai la necessità di affilare la lama e guadagnerai quindi del prezioso tempo da dedicare in modo produttivo alla tua attività. Non ci credi? Leggi alcune delle recensioni di chi ha già utilizzato le lame CROCOBLADE qui: https://www.crocoblade.com/feedbacks

Da oggi ti meriti proprio di utilizzare il meglio e di divertirti a tagliare la legna!

Mauro

Lascia un commento